Guadagnare vendendo i Biglietti del Treno e Aereo



Non si finisce mai di imparare nella vita, soprattutto se come me avete tanto tempo per stare ad ascoltare le storie delle persone. Ed è proprio viaggiando grazie ad un passaggio in auto su Bla Bla car, ne ho parlato in un vecchio articoli dedicato al risparmio sui trasporti, che ho scoperto come qualcuno si sia ingegnato per guadagnare qualcosa, creandosi un lavoretto per arrotondare lo stipendiovendendo i biglietti del treno o dei voli aerei.

Non si tratta di aprire un’agenzia di viaggio e nemmeno di aiutare le persone alle macchinette nelle stazioni, ma di ben altro. Ora ve lo racconto. Sulla “legalità” della cosa però nutro qualche dubbio come vi dimostrerò in seguito.

biglietti treno

Come si può guadagnare vendendo biglietti del treno

molto spesso le compagnie di trasporto ferroviario fanno delle promozioni o sconti. Parliamo essenzialmente di Ntv Italo e Trenitalia, ma ci sono anche ad esempio le ferrovie austriache (OBB). Se i biglietti vengono acquistati con largo anticipo si risparmia tantissimo, ad esempio un Roma Bologna si può comprare anche a 10 euro. Mano mano che ci si avvicina alla data di partenza il prezzo non è piú lo stesso, tende a salire. Si arriva anche a 62 euro il giorno prima della partenza.

Se qualcuno vi proponesse un biglietto a 40 euro il giorno prima lo comprereste? Potreste risparmiare 20 euro. Ecco quello che fanno coloro che guadagnano sui biglietti del treno. Eseguono una sorta di “arbitraggio”. Comprano i biglietti in offerta e li rivendono quando le offerte sono finite. 

Come fanno a venderli? Ci sono due siti ben frequentati dedicati alla vendita di biglietti del treno già acquistati. Si tratta di Subito Biglietti e CAMBIO BIGLIETTO. I pagamenti degli acquirenti vengono effettuati con Paypal o carta Postepay ricaricabile. Attenzione, il sito potrebbe essere frequentato da truffatori, in fondo si tratta di pagare per ricevere un codice o comunque una stampata elettronica che può essere anche finta. Si va quindi nella fiducia.

Cambiobiglietto e Subitobiglietti è nato con l’idea di permettere alle persone di non buttare un biglietto acquistato che non si può utilizzare. L’idea poi si è trasformata in business per qualcuno.

Ci sono anche gruppi su FACEBOOK per lo scambio di biglietti del treno e acquisto-vendita di punti fedeltà di Trenitalia e NTV.

Vendita di biglietti aerei tra privati

anche il settore della vendita di biglietti aerei già acquistati tra privati diventa sempre piú fiorente. La maggiorparte delle compagnie aeree low cost non permette il cambio nominativo se non a fronte del pagamento di una “fee”. Non è come sui treni che non vi controllano il documento. Sull’ aereo il nome del biglietto deve CORRISPONDERE ESATTAMENTE a quello del passaporto. 

LEGGI ANCHE: I trucchi per risparmiare sui biglietti aerei

Quindi quando acquistate un biglietto aereo assicuratevi quanto costa il cambio nominativo.

E’ legale?

C’è però un problema, il biglietto del treno, una volta acquistato non può essere ceduto ne’ a titolo gratuito ne tantomeno a pagamento. Ntv Italo lo prevede nell’ articolo 5.10 paragrafo c del contratto di trasporto: “non possono essere ceduti né a titolo gratuito né a titolo oneroso. La cessione rende nullo il titolo di trasporto“. In pratica la commercializzazione del biglietto lo rende non piú utilizzabile. Però è previsto il cambiamento del nome del viaggiatore una volta acquistato il biglietto ed è anche gratuita anche per le tariffe “low cost”. In pratica NTV vieta anche la cessione gratuita, ma poi permette il cambio del nome sul biglietto, una contraddizione. Mi sembra una condizione assurda. Se cambio il nome del passeggero è chiaro che ho ceduto il biglietto ad un altro.

Trenitalia, nel suo contratto di vendita, invece non prevede nulla sul suo contratto, o meglio leggendo bene io non ho trovato niente riguardo la cessione del biglietto.

Se ti è piaciuto Condividi...
Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin
Email this to someone
email

Una risposta

  1. Michele ha detto:

    Ciao, io utilizzo anche il sito http://www.passailbiglietto.it . Mi sono sempre trovato molto bene e ogni volta che ho chiesto informazioni mi hanno sempre risposto subito.

    Michele

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.