Come Aggiustare le cose da soli



Siamo in tempo di crisi e qui non ci piove. Da qui al futuro dovremo ridimensionare le nostre aspettative (non tutti): avremo quindi meno soldi, meno lavoro, meno welfare sociale, meno pensione ecc, speriamo però di avere più tempo libero, almeno quello. In questo contesto, io ho riscoperto la manualità. Il fai da te, che non significa passare il tempo, ma provare ad aggiustare. Non sono mai stato un granchè nell’ utilizzo delle mani,  mi sono però dato da fare. La spinta (emotiva, ma più che altro economica) mi è arrivata dal conto che mi ha presentato il meccanico per il cambio dell’olio e dei filtri della mia auto, una super utilitaria: 130 EURO e nemmeno tutti i filtri sono stati cambiati. Sono andato a vedere i prezzi: tra olio, filtro aria e benzina, non spendevo 50 euro. Mi sono dato da fare, ho cambiato quello della macchina di un mio amico.


Ho scoperto un sito molto utile che spiega come aggiustare qualsiasi cosa. Si chiama WIKIHOW, la versione italiana è poco battuta, ma quella inglese è piena di risorse. Qui ho trovato COME CAMBIARE L’OLIO IN UN AUTO (link). E’ facile, ci sono anche le foto.
-aprire il tappo dell’ olio superiore, quello dentro al cofano;
-stendersi sotto l’auto e mettere una vaschetta sotto il serbatoio dell ‘olio. Aprire il tappo e fare defluire. Una volta scaricato tutto, applicare la guarnizione nuova e chiudere il tappo.
-Riempire con l’olio nuovo.
Insomma facilissimo, e poi ho cambiato i filtri. Ottanta euro risparmiati. Ma questo è l’inizio. Ritrovare la manualità, sforzarsi ad aggiustare le cose è creativo, fa bene e ci fa risparmiare soldi. Ci avete fatto caso? Ormai non aggiusta più niente nessuno. Ci rispondono che non vale la pena, nuovo costerebbe di meno, ma io lo faccio da solo.
Mi sto cimentando anche con le cose elettriche, vediamo se progredisco; qui ho trovato come aggiustare uno scaldabagno, e qui come aggiustare addirittura un rubinetto che perde. Insomma, non vorrei far danni, ma almeno ci provo. Uso le mani in maniera sana e creativa e risparmio. I pezzi di ricambio quando sono introvabili provo a reperirli su Ebay, insomma…Torniamo ad aggiustare!

Se ti è piaciuto Condividi...
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInEmail this to someone

Una risposta

  1. caino ha detto:

    L’olio esausto?!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.