Come trovare un Prestito per un progetto senza ricorrere alle Banche

soldiTrovare qualcuno che vi faccia un prestito al giorno d’oggi è divenuto molto difficile, se non impossibile. Parliamo di cifre modeste, quelle che vi permetterebbero di aprire un’attività, portare avanti un progetto, studiare, ma gli istituti finanziari vi chiedono garanzie. Avete una busta paga? Possedete un immobile? Per non parlare dei tassi di interesse da accollarsi in caso di accettazione. Cosa fare quindi? Rinunciare? Ricorrere ai parenti? E chi non ha nessuno che possa fare da garante? Internet ancora una volta ci è di grande aiuto, io ho scoperto Kickstarter.
Lanciato nel 2009 e definito da Time “una delle migliori invenzioni del 2010” è un sito di crowd funding, ovvero di “reperimento” di risorse economiche tramite web. In poche parole vi finanziano i cittadini della rete che credono nel vostro progetto con microprestiti che restituite in “natura”, ovvero tramite il prodotto finito che intendete realizzare.

Ad esempio: questo ragazzo romano vuole costruire una valigetta indistruttibile porta Pc. Per 1 sterlina otterrete un sonoro “ringraziamento”, per 5 sterline una cartolina da Roma, per 49 sterline in cambio ci sarà per voi la valigettadel colore desiderato che verrà venduta normalmente a 199 sterline. Qualcun’altro cerca finanziamenti per la produzione di una marca di Jeans. Il tipo in questione chiedeva 20mila dollari, ne ha avuti dal mercato più di 60mila. Chi ha “prestato” 50 dollari riceverà un paio di jeans numerati in edizione limitata.

Insomma si tratta della classica “colletta” che una volta si faceva tra amici e parenti e che ora coinvolge i milioni di utenti del web. Chi presta lo fa perchè crede nel progetto, peraltro sempre ben dettagliato anche con video e documenti, o forse perchè si aspetta un ritorno economico, in alcuni casi infatti chi è alla ricerca di fondi lo fa con l’intenzione di trovare un coproduttore che in caso di successo si prenderà una fetta degli introiti.

Se ti è piaciuto Condividi...
Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin
Email this to someone
email

Una risposta

  1. Scassandra ha detto:

    Ah bene, se mi preparo in anticipo, e lo sto già facendo, potrei non dover mai trovare un lavoro serio.
    Ottima scelta ! Io, comunque, sto provando a batterti: ho 23 anni, vivo a Venezia e voglio spendere 450 euro al mese.
    Affitto compreso. Per ora sto leggermente fuori budjet, ma sono estremamente fiduciosa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.