Risparmiare sull’ hi-fi di casa, con 100 euro ve ne fate uno

vecchioamplificatoreHo sempre avuto la passione per gli annunci dell’ usato. Quando ero piu’ giovane  compravo regolarmente il giornalino cartaceo della mia città “Portaportese”, lo spulciavo a fondo anche solo per curiosità, ora invece consulto Ebay sempre con la stessa avidità. La passione per la musica non mi ha mai abbandonato e quindi in casa mia l’ impianto hi-fi o lo o “stereo”  come lo chiamava qualcuno rappresentava la parte centrale del mobilio della camera. Portaportese mi serviva a quello, a cercare le quotazioni di amplificatori, casse, giradischi e piastre che cambiavo con regolarità annuale in un vortice di frenetiche compravendite.

Quando vado nelle grandi catene elettroniche mi fanno un po’ pena questi piccoli hi-fi compatti con tante lucine. Molto carini, ma il suono è “plasticoso”, in una grande sala poi si perdono andando in distorsione. Nel reparto home per il sound della tv invece ci sono belle cose, ma i prezzi sono inavvicinabili. Ultimamente sono arrivati sul mercato degli altoparlanti portatili che si connettono via Bluetooth al vostro smartphone, pc o tablet per fae il play della musica in streaming con programmi come Spotify.

In questi casi mi riviene in mente di quando andavo alla caccia di casse e amplificatori e con Ebay e similari si può ancora fare. Volete un hi-fi che costi poco e che “suoni” decentemente? Basta armarsi di pazienza e andare alla ricerca dell’ usato. Ho trovato amplifcatori onesti di marche come Pioneer, Technics, Yamaha, Nikko, a 50 euro. Sono vecchi, polverosi con le manopole grosse, ma dovete sentire come suonano con le casse giuste. Non vi fate ingannare dalla potenza dei watt, 25w fatti bene vi sorprenderanno. Abbinateci delle buone casse: mi ricordo le care e vecchie Esb, italianissima e gloriosa marca, oppure le Ciare, le Infinity, oppure anche in questo caso andate sulle commerciali Pioneer. Se hanno il woofer sfondato le potete fare ricondizionare, anzi andate in una discarica, se ne trovate qualcuna con la cassa di legno prendetele, piu’ grosse sono, piu’ è largo il magnete migliore è il suono. Con pochi euro avrete un signor impianto hi-fi. Ci collegate un lettore cd ed è fatta.

Insomma con pochi soldi possiamo realizzare un hi-fi degno di questo nome, se siete accorti spenderete al massimo 100/150 euro. Un’ultimo consiglio. Ho trovato delle cuffie per lettori mp3 che costano 10 euro e sono fantastiche. Le migliori e piu’ economiche cuffie per Ipod/Iphone e smartphone vari. Sono della Sony, MDREX50LPB in ear, ovvero che si infilano all’ interno del padiglione aulicolare e suonano da Dio con bassi profondi e medi alti puliti. Potete comprarle attraverso questo Link sul sito Amazon.

Se ti è piaciuto Condividi...
Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin
Email this to someone
email

2 risposte

  1. Giacomo ha detto:

    Ciao ho letto con piacere l’articolo (che condivido pienamente), ma la pagina che indicava il modello di cuffie non esiste più ,non ti ricordi almeno quale era il modello? Il venditore al limite lo cerco.
    Grazie
    Giacomo

  2. admin ha detto:

    ho modificato il link, il venditore si chiama josephl836, ha molte cuffie, tra cui le economicissime Koss che sullo store ufficiale costan 15 dollari:
    http://www.koss.com/en/products/headphones/earbuds/PLUG__Plug_In-Ear_Headphone
    Ho provato anche le Sony di cui parlo nell’ articolo e sono veramente una bomba per 10 euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.